Energia

Energia

Il benessere delle persone, la competitività industriale e il funzionamento generale della società dipendono da un’energia sicura ed economicamente accessibile. Gran parte di essa è però prodotta e consumata con modalità che non potranno essere a lungo sostenibili se non saranno introdotte tecnologie innovative  e se le quantità globali cresceranno in maniera incontrollata. La produzione di energia elettrica nel 1990 era caratterizzata da una prevalenza dei prodotti petroliferi. A partire dal 2000, sono stati introdotti  molti impianti a ciclo combinato a gas naturale maggiormente compatibili dal punto di vista ambientale. In tempi più recenti si è assistito ad una rilevante penetrazione degli impianti a energia rinnovabile, specialmente fotovoltaico ed eolico anche grazie agli specifici incentivi messi a disposizione. Il settore ha visto crescere  esperienze virtuose volte  all’efficienza e al risparmio energetico.


Per maggiori approfondimenti sul tema Energia clicca qui.

DESCRIZIONE  Alcuni processi industriali sono caratterizzati da rilevanti quantità di calore di scarto che, inutilizzato, viene disperso nell’ambiente sottoforma di gas caldi. Il progetto H-REII è partito dall’assunto che è possibile recuperare l’energia non valorizzata prodotta dal calore residuo di molti processi industriali (soprattutto quelli delle Energy Intensive Industries) ottenendo contemporaneamente una sensibile riduzione dei gas serra emessi. H-REII ha sviluppato un...
DESCRIZIONE Il progetto H– REII DEMO rappresenta la prosecuzione dell’iniziativa di riqualificazione energetica promossa dal progetto LIFE H-REII. Il progetto pilota H-REII ha affrontato la questione relativa al recupero di calore delle industrie ad alta intensità energivora, la sua principale finalità è stata la promozione di azioni a sostegno di soluzioni innovative per il recupero e la valorizzazione energetica degli effluenti da processo nelle industrie altamente energivore e la...
DESCRIZIONE Il progetto BIOEUPARKS nell’ambito dell’attuale dibattito sullo sfruttamento sostenibile della biomassa solida a fini bioenergetici ha proposto un modello innovativo per la costituzione di filiere brevi e sostenibili all’interno delle aree naturali protette. Tali filiere devono conciliare i principi della Gestione Forestale Sostenibile con l’attivazione di un processo di sviluppo virtuoso basato sulla creazione di distretti bio-energetici. Per far questo il progetto si è basato...
DESCRIZIONE Il progetto ERASME nasce quasi contemporaneamente con la direttiva europea 2012-27-UE sull’efficienza energetica, che, al comma 4 dell’articolo 8, impone agli Stati membri di organizzare energy audit obbligatori per le imprese di grandi dimensioni, mentre al comma 2 impone di elaborare programmi tesi a incoraggiare le PMI a sottoporsi ad audit energetici e favorire la successiva attuazione delle raccomandazioni risultanti da tali audit. L’analisi della situazione nei paesi della...
DESCRIZIONE Attualmente, in molti paesi europei, la tutela e lo sviluppo dell’idroelettrico sono spesso osteggiati da Enti Pubblici e associazioni ambientaliste, preoccupati dal rischio di effetti controproducenti sul “buono stato” dei corpi idrici. Questa legittima preoccupazione è legata alla mancanza di criteri di valutazione chiari e condivisi che possano bilanciare l’esigenza di produrre energia da una fonte rinnovabile e quella di mantenere la fonte stessa, il fiume, in condizioni...