networking

  DESCRIZIONE Il progetto LIFETAN nasce dalla consapevolezza che le industrie conciarie presenti in Italia e Spagna costituiscono una quota significativa della produzione mondiale del cuoio e delle pelli. La crisi del settore conciario, la competizione delle nazioni con salari più bassi, hanno reso necessario l’introduzione di nuove strategie di mercato, come ad esempio tecniche di concia alternative più sostenibili che riducano gli impatti ambientali del processo produttivo ed...
12 Giugno - Il 31 maggio scorso è stata firmata dal Ministero dell’Ambiente, la carta per aderire alla Piattaforma italiana degli stakeholder per l’economia circolare (ICESP- Italian Circular Economy Stakeholder Platform). La piattaforma ICESP, realizzata da ENEA in quanto rappresentante italiano per ECESP (European Circular Economy Stakeholder Platform), nasce come luogo virtuale di convergenza e confronto delle varie iniziative in corso in Italia di modo da rappresentare in Europa,...
07 Giugno - L’8 giugno si svolgerà a Bologna la Conferenza di lancio del progetto LIFE integrato PREPAIR “Po Regions Engaged to Policies of Air” coordinato dalla Regione Emilia-Romagna con un budget di quasi 17 milioni di euro. PREPAIR è il secondo progetto integrato finanziato all’Italia nell’ambito del Programma LIFE e coinvolge 18 partner dell’area del bacino padano: le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e le rispettive Agenzie ambientali, la...
DESCRIZIONE La prevenzione della produzione dei rifiuti è il primo obiettivo previsto dalla Direttiva Europea sui rifiuti, 2008/98/CE[1]. Il progetto LOWaste ha sperimentato sul territorio del Comune di Ferrara un sistema di mercato per beni o oggetti che, destinati a divenire rifiuti, sono stati riutilizzati e riposizionati sul mercato, avendo così una "seconda vita". Il Sistema, ampiamente replicabile anche in altri contesti territoriali, è basato prevalentemente sulla prevenzione, il...