energia

22 luglio 2020 - Dal 7 luglio al 29 ottobre 2020 è possibile presentare proposte nell’ambito del primo Call del Fondo per l’Innovazione gestito dall’Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti (INEA), volto a sostenere progetti che contribuiscano alla transizione verso una economia neutrale attraverso la dimostrazione di tecnologie, processi o prodotti altamente innovativi, sufficientemente maturi e con un potenziale significativo di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra....
  DESCRIZIONE Sei agenzie di sviluppo regionale, una Regione e due partner scientifici hanno lavorato, insieme ad oltre 30 amministrazioni municipali europee, per colmare il gap di competenze e capacità necessarie per pianificare misure in linea con la Strategia Europea per l'Energia e il Clima al 2030 e per raggiungere i nuovi obiettivi in termini di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, di consumo di energia da fonti rinnovabili e di efficienza energetica. L'...
27 gennaio 2020 - È stato pubblicato il 21 gennaio 2020 il Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC), predisposto dai ministeri dello Sviluppo Economico, dell'Ambiente e delle Infrastrutture e Trasporti. IL PNIEC è lo strumento con il quale, ogni Stato, coerentemente con le regole europee, definisce gli obiettivi nazionali da raggiungere al 2030, in tema di decarbonizzazione, efficienza, sicurezza energetica, mercato interno dell’energia, ricerca, innovazione e...
  DESCRIZIONE La Direttiva Europea 2010/31/EU (EPBD) ha introdotto il concetto di “Edificio ad Energia quasi Zero” (nZEB), sigla che sta a indicare un edificio con rendimento energetico molto alto. La bassa quantità di energia richiesta da questa tipologia di edificio dovrebbe essere coperta per la maggior parte da energia prodotta da fonti rinnovabili, compresa l’energia prodotta in loco o nelle vicinanze. L’obiettivo 20/20/20 spinge da diverso tempo tutti gli stati membri dell...
01 Agosto 2019 - Quali sono le tendenze globali del consumo di combustibili fossili degli ultimi decenni? A questa domanda, ma anche ad altre, cerca di rispondere il  Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea attraverso il nuovo World Input-Output Database environmental accounts (WIOD). Il database serve a far conoscere la quantità di energia consumata e le emissioni di gas serra prodotte da industrie e abitazioni di oltre 40 Paesi (tra questi i 28 Stati membri dell’UE e le...
11 febbraio 2019 - Si terrà il 13 febbraio presso la sede centrale del CNR di Roma un workshop informativo sui principali strumenti di finanziamento relativi al settore dell’informazione digitale, attivi per i prossimi due anni  e rivolti al settore privato delle aziende high tech. Durante l’incontro saranno presentati i bandi finanziati dal Programma Horizon 2020 e dallo strumento Connecting Europe Facility (CEF), che intendono accelerare gli investimenti nel campo delle reti...
  DESCRIZIONE Gli Enti Locali svolgono un compito importante per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Strategia “Europa 20-20-20” per l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili; hanno, infatti, il doppio ruolo di essere consumatori di energia e responsabili della governance degli strumenti di programmazione, pianificazione e regolamentazione a livello territoriale della strategia di risparmio e di efficienza energetica. Il progetto MUSAE si basa sulla Direttiva 2009...
11 Gennaio 2019 - Lo scorso 8 gennaio è stata inviata alla Commissione europea la proposta di Piano nazionale integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC), come previsto dal Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio 2016/0375 sulla Governance dell’Unione dell’energia. Il Piano sarà adottato, previa approvazione dell’esecutivo dell’UE, entro il 31 dicembre 2019. Il documento, frutto della collaborazione tra tre ministeri, Ambiente, Sviluppo economico e Infrastrutture e Trasporti,...
30 Ottobre - E’ stato pubblicato dall’Agenzia europea dell’Ambiente (AEA) il nuovo rapporto “Qualità dell’aria in Europa-Rapporto 2018”, che fornisce un’analisi aggiornata sulla qualità dell’aria e sui suoi effetti nel periodo 2000 -2016. Secondo quanto emerge dal Rapporto, basato sui dati ufficiali provenienti da oltre 2.500 stazioni di monitoraggio presenti in tutta Europa, nonostante i miglioramenti delle politiche ambientali e i progressi tecnologici, l’inquinamento atmosferico...
  DESCRIZIONE La produzione di materiali per la pavimentazione, in particolare piastrelle ceramiche e mattoni in calcestruzzo, ha un forte impatto ambientale in termini di emissioni di gas serra e consumo di energia, dato il grande fabbisogno energetico richiesto per produrli e l’inquinamento atmosferico che ne deriva.Il consumo energetico varia da 1.710 a 2.805 kJ per ogni kg di prodotto realizzato, il 90% del quale proviene dalla combustione di gas naturali; i...