edilizia

16 marzo 2020 -  L’11 marzo 2020, la Commissione europea ha adottato un nuovo Piano d’azione per l’economia circolare (COM/2020/98 final) che costituisce uno dei principali elementi del Green Deal europeo, il nuovo programma per la crescita sostenibile in Europa, che ha varato una strategia concertata per un’economia climaticamente neutra, efficiente sotto il profilo delle risorse e competitiva. Il Piano, assumendo i risultati delle azioni già attuate in materia di economia...
  DESCRIZIONE La gestione dei sedimenti dragati si presenta alquanto complessa e risulta essere uno dei principali problemi delle zone portuali. Secondo i dati del SEDNET (Sediment European Network) i sedimenti dragati in Europa raggiungono ogni anno circa 200 milioni di metri cubi. Solitamente questi materiali vengono trasferiti direttamente in grandi discariche e le relative acque contaminate condotte in stazioni di depurazione, con tutte le problematiche ed i rischi ambientali...
22 Maggio - E’ stato adottato dal Consiglio dell’Unione europea il regolamento Effort Sharing Regulation, che stabilisce obiettivi vincolanti di riduzione delle emissioni da parte degli Stati membri per il periodo 2021-2030 con riferimento ai settori che non rientrano nel Sistema europeo di scambio delle quote di emissione (EU ETS), come trasporti, edilizia, agricoltura, industria non-ETS e gestione dei rifiuti, che rappresentano circa il 60% delle emissioni interne dell’UE. Il regolamento...
07 Marzo - La terza call Urban Innovative Actions (UIA), promossa dell’Unione Europea impegna circa 100 mln di euro per sviluppare soluzioni innovative per lo sviluppo urbano sostenibile. La call che si chiuderà il prossimo 30 marzo è dedicata a quattro temi urbani – adattamento ai cambiamenti climatici, qualità dell’aria, interventi nell’edilizia, posti di lavoro e competenze nell’economia locale. Il bando è rivolto alle città dell’UE con una popolazione di 50.000 abitanti e...
04 Dicembre - Il 30 novembre la Commissione Europea ha presentato un nuovo pacchetto di misure nell’ambito dell’azione "Energia pulita per tutti gli europei" volte a mantenere l'Unione europea competitiva in questa fase di transizione all'energia pulita che sta trasformando i mercati mondiali dell'energia. Le proposte legislative sull'energia pulita per l’intero UE riguardano l'efficienza energetica, le energie rinnovabili, la progettazione del mercato dell'elettricità, la sicurezza dell'...
29 Novembre - Il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato il DM 11 ottobre 2017 che fissa i criteri ambientali minimi (CAM) da seguire nell’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, la ristrutturazione e la manutenzione degli edifici pubblici. Il Decreto risponde alle modifiche apportate dal Codice appalti (D.Lgs. n. 50/2016) dal D.Lgs. n. 56/2017 e modifica il precedente DM 11 gennaio 2017, come già evidenziato in questa sede, che definiva i criteri...
  DESCRIZIONE Il progetto EAMT (Eco Alternative Mortar Thermic) nasce dalla crescente richiesta nel mercato edilizio di prodotti che siano un connubio tra sostenibilità ambientale, riciclabilità e risparmio energetico. L’esperienza EAMT ha permesso di studiare e lanciare nel mercato malte formulate con materie prime provenienti da scarti di lavorazione e ad alto contenuto tecnologico ed orientate al massimo rispetto dell'ambiente. L’obiettivo principale è stato di realizzare malte...
  DESCRIZIONE Il progetto Glass Plus ha avuto lo scopo di disegnare un nuovo percorso per il riciclo dei vecchi televisori a tubo catodico, con l’obiettivo di realizzare piastrelle in gres porcellanato contenenti significative quantità di tale materiale nell’impasto; obiettivo del progetto era realizzare materiali di elevata qualità estetica e tecnica, conformi agli standard ambientali LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), il principale sistema di rating a livello...