Direttiva Quadro delle Acque 2000/60/CE; DM 185/2003

  DESCRIZIONE L’Emilia Romagna ha approvato nel 2005 il proprio Piano di Tutela delle Acque (PTA) nel quale la Regione ha valutato il riutilizzo delle acque reflue recuperate come una misura prioritaria per la tutela quantitativa delle acque dolci interne. Il Piano comprende un elenco di impianti su cui avviare, prioritariamente, il riutilizzo delle acque reflue depurate e all’Art.71 indica la possibilità di definire Accordi di Programma per prevedere agevolazioni e incentivazioni al...