biodiversita

25 Ottobre - Il 13 novembre 2017 si terrà a Venezia, presso la Sala Polifunzionale del Palazzo della Regione Veneto, il workshop “L'esperienza dell'Osservatorio Nazionale del Paesaggio rurale. Le candidature pervenute all’ONPR tra il 2014-2017: una disamina delle proposte arrivate e le linee guida per realizzarle”, organizzato da ISMEA in collaborazione con la Regione Veneto.  L’iniziativa intende dare maggiore visibilità alle funzioni dell'Osservatorio Nazionale del Paesaggio Rurale e...
06 ottobre - Si svolgerà sabato 7 ottobre, dalle 9.30 alle 13.30, presso il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, in via De’ Pisis 24, il Convegno dal titolo “Il futuro del Delta del Po”, che approfondirà i temi della tutela della biodiversità e del paesaggio, dell’equilibrio idrogeologico e dello sviluppo sostenibile. L’obiettivo del Convegno è offrire riflessioni e spunti sulla conservazione e valorizzazione di un patrimonio unico, costituito dal più grande sistema di aree umide del...
14 Settembre - Si terrà a Bologna nei giorni 26 e 27 ottobre 2017, presso il Centro Congressi dell'Area della Ricerca di Bologna CNR, la quinta conferenza annuale della Società Italiana per le Scienze del Clima (SISC) dal titolo “Azioni per il clima a sostegno dell'Accordo di Parigi”. Parteciperanno scienziati, ricercatori, policy makers, sia italiani che stranieri, che si occupano degli effetti dei cambiamenti climatici sui sistemi ambientali e socioeconomici. Un evento interdisciplinare...
08 Settembre - Il Workshop sugli ecosistemi urbani che si terrà il 18 settembre a Milano è un momento formativo e di sensibilizzazione rivolto alla figura dell’architetto che opera per la riqualificazione degli aggregati urbani e dei suoi spazi verdi preservando la biodiversità dei luoghi. L’evento, che si inserisce nell’ambito del progetto LIFE Gestire 2020, è finalizzato a delineare gli approcci strategico-operativi al fine di introdurre e sviluppare i principi di sostenibilità...
07 Settembre - Le aree urbane sono chiamate ad intensificare i loro sforzi per affrontare gli effetti sempre più evidenti dei cambiamenti climatici. Un nuovo modo per affrontare le sfide ambientali e pensare al futuro delle città sono le cosiddette soluzioni "nature based" (soluzioni basate sulla natura),  come i parchi, le aree verdi, le facciate e i tetti verdi per gli edifici. Soluzioni che possono essere economicamente vantaggiose e contemporaneamente in grado di fornire benefici per l...
06 Settembre - Il Premio Natura 2000 giunto quest’anno alla quarta edizione è stato progettato per riconoscere l'eccellenza nella gestione dei siti Natura 2000.  La Rete Natura 2000 è composta  finora da oltre 27.000 siti che complessivamente, coprono quasi un quinto dell'area territoriale europea e una parte importante dei mari circostanti, rendendola la più grande rete coordinata di aree di conservazione in tutto il mondo. Obiettivi del premio sono quelli di  mostrare il...
31 Luglio - Si terrà a Capri nei giorni 26-29 settembre 2017 la conferenza internazionale, patrocinata anche dal Ministero dell’Ambiente, su microplastiche nel Mediterraneo. Con il termine microplastiche si intendono frammenti di materie plastiche tipicamente non più grandi dei 5 mm, in grado di passare attraverso gli impianti di trattamento delle acque reflue e di accumularsi sulle coste, fino a penetrare negli ecosistemi marini. Gli incontri si concentreranno sul tema analizzando i vari...
15 Maggio - E’ stato pubblicato dal Ministero dell’Ambiente il primo rapporto sullo stato del Capitale Naturale, che comprende l’intero stock di beni naturali (organismi viventi, aria, acqua, suolo e risorse geologiche) che contribuiscono a fornire beni e servizi all’uomo e che al contempo sono necessari per la sopravvivenza dell’ambiente stesso da cui sono generati. Il documento, previsto dal Collegato Ambientale, affronta il legame che intercorre tra lo stato degli ecosistemi, il benessere...
8 Febbraio - Con lo Environmental Implementation Review (EIR), lo strumento per il riesame dell’attuazione delle politiche ambientali, la Commissione Europea intende agire per migliorare l’attuazione della legislazione e delle politiche esistenti. Lanciato a Bruxelles, lo strumento presenta i punti di forza, debolezze e le opportunità dell’attuazione per ciascuno Stato Membro, individuando le azioni concrete per rispondere alle sfide ambientali prioritarie per il nostro futuro. Le...
7 Febbraio - Prende il via una nuova procedura per migliorare l’attuazione delle politiche e della normativa ambientali dell'Unione Europea attualmente in vigore. La Commissione, insieme agli Stati membri, affronterà le cause alla radice delle carenze di attuazione e troverà soluzioni, prima che i problemi diventino urgenti. Lo strumento per il riesame dell’attuazione delle politiche ambientali, in inglese Environmental Implementation Review (EIR) rappresenta una novità e fa parte della...