Emilia-Romagna

  DESCRIZIONE Negli ultimi decenni, i cambiamenti climatici hanno determinato l’incremento della frequenza degli eventi climatici estremi, con rilevanti impatti sui sistemi naturali ed antropogenici, che si sono dimostrati sensibili a tali fenomeni. Si prevede che nel futuro gli effetti dei cambiamenti climatici tenderanno ad essere sempre più rilevanti; in Italia, ad esempio, si prevedono possibili alterazioni del regime idro-geologico, con conseguente aumento del rischio di frane,...
  DESCRIZIONE Nell’Unione Europea nel 2011 sono stati prodotti circa 252 milioni di tonnellate di rifiuti urbani, ovvero 502 kg per ogni abitante, un dato molto elevato ma fortunatamente in diminuzione, mentre la quantità di rifiuti da imballaggio è aumentata sia in Europa che in Italia. Il progetto NO.WASTE, realizzato dal Comune di Reggio Emilia in partnership con il Comune di Trento, Ambiente Italia, Coop Consumatori del Nordest e l’associazione Reggio nel Mondo, ha avuto lo...
  DESCRIZIONE Oggi giorno si stima che in Europa solo il 33% dei dispositivi elettrici ed elettronici viene separato dai rifiuti solidi urbani e conferiti correttamente, mentre la parte rimanente non viene differenziata portando così alla dispersione di rifiuti pericolosi sia per la salute delle persone che per l’ambiente. Il volume dei RAEE aumenta tre volte più velocemente dei rifiuti solidi urbani, a causa del crescente acquisto ed uso di apparecchiature elettroniche (AEE),...
  DESCRIZIONE L’Emilia Romagna ha approvato nel 2005 il proprio Piano di Tutela delle Acque (PTA) nel quale la Regione ha valutato il riutilizzo delle acque reflue recuperate come una misura prioritaria per la tutela quantitativa delle acque dolci interne. Il Piano comprende un elenco di impianti su cui avviare, prioritariamente, il riutilizzo delle acque reflue depurate e all’Art.71 indica la possibilità di definire Accordi di Programma per prevedere agevolazioni e incentivazioni al...
  DESCRIZIONE L’inquinamento atmosferico costituisce uno dei maggiori problemi per molte città italiane ed europee come sottolineato nella Strategia Tematica sull’inquinamento atmosferico dell’Unione europea e la direttiva 2008/50/EC relativa alla “qualità dell’aria ambiente e per un’aria più pulita in Europa”. Nonostante l’applicazione della normativa vigente sul controllo delle emissioni, si continuano a registrare alti tassi di sostanze inquinanti che minacciano sia la salute...
  DESCRIZIONE In Italia il potenziale di offerta turistica è molto elevato, ciò in virtù delle peculiarità ambientali, naturalistiche, paesaggistiche e culturali che caratterizzano il Paese. La crescita del settore turistico comporta però una forte pressione sull’ambiente, sulle risorse e sul sistema dei trasporti. E’ necessario, pertanto, che gli attori coinvolti nello sviluppo turistico di un’area si adoperino per una corretta gestione delle risorse naturali e un uso sostenibile...
  DESCRIZIONE La produzione di materiali per la pavimentazione, in particolare piastrelle ceramiche e mattoni in calcestruzzo, ha un forte impatto ambientale in termini di emissioni di gas serra e consumo di energia, dato il grande fabbisogno energetico richiesto per produrli e l’inquinamento atmosferico che ne deriva.Il consumo energetico varia da 1.710 a 2.805 kJ per ogni kg di prodotto realizzato, il 90% del quale proviene dalla combustione di gas naturali; i...
DESCRIZIONE L'agricoltura è legata a doppio filo al clima e ai suoi cambiamenti, se da un lato soffre degli effetti del riscaldamento globale e dei crescenti fenomeni atmosferici estremi, dall'altro è essa stessa causa delle emissioni di gas a effetto serra -  GHGs - (CO2, N2O e CH4). L’utilizzo di pratiche agricole sostenibile può tuttavia contribuire alla mitigazione dei cambiamenti climatici. In tale contesto, la Regione Emilia-Romagna con il progetto LIFE Climate changE-R ha voluto...
  DESCRIZIONE  Il Progetto C-LIEGE – Gestione efficiente del trasporto e della logistica dell’ultimo miglio - è una vetrina di buone pratiche ed uno strumento integrato di supporto per tutte le città europee che mirano ad un trasporto urbano delle merci pulito e sostenibile. Sulla base dell’analisi delle buone pratiche individuate in diverse città europee, il progetto ha definito uno strumento di supporto alle decisioni (Toolbox C-LIEGE) indirizzato alle autorità locali per...
  DESCRIZIONE  Negli ultimi decenni la crescente urbanizzazione e le attività agricole intensive hanno portato a una progressiva trasformazione artificiale dei corsi d’acqua, creando nel tempo gravi problemi di sicurezza idraulica e di scarsa qualità ecologica. In tale contesto, il progetto RII ha avuto la finalità generale di dimostrare che i concetti chiave della Direttiva Alluvioni 2007/60/CE e della Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60/CE, in termini di diminuzione del...