Abruzzo

  DESCRIZIONE Su scala globale, più del 70% della superficie terrestre è coperta da mari, che supportano diverse forme di vita e un'ampia varietà di habitat. Purtroppo, svariate attività che si svolgono sulla terraferma e in mare possono provocare la produzione di rifiuti solidi che si introducono nell’ambiente marino in modo diretto o indirettamente attraverso fiumi, scarichi e sotto l’azione dei venti. Ciò può essere determinato, quindi, non solo dalla vicinanza alle sorgenti,...
  DESCRIZIONE Il progetto CRAINat ha avuto come finalità principale la realizzazione di specifiche azioni di tutela e conservazione dell’Austropotamobius pallipes, comunemente chiamato gambero di fiume. Gli elementi di pressione sulla specie, ad alta priorità di conservazione essendo inserita negli Allegati II e V della Direttiva 92/43/CEE “Habitat”, sono quelli che, singolarmente o in sinergia tra loro, rappresentano le minacce concrete alla sopravvivenza della specie: diffusione...
DESCRIZIONE Il progetto CREWSOD è nato sulla scia di quanto previsto dalla Direttiva 2008/98/EC sui rifiuti che ha promosso due nuovi traguardi da raggiungere entro il 2020: il riciclaggio del 50% dei rifiuti domestici e del 70% di quelli da materiali edili. La filosofia di CREWSOD si basa infatti sull’assunto che “chi produce meno rifiuti paga meno”. L’area progettuale ha interessato nella fase pilota 7 Comuni appartenenti al Consorzio Comprensoriale Piomba-Fino che include i comuni di...
  DESCRIZIONE Tutelare le due popolazioni di orso bruno presenti in Italia, sulle Alpi e in Appennino, è stata la finalità del progetto LIFE ARCTOS.  L’obiettivo è stato sostenere la conservazione dei due gruppi attraverso l’adozione di misure gestionali compatibili con la presenza del plantigrado, la riduzione dei conflitti con le attività antropiche, l’informazione e la sensibilizzazione dei principali gruppi di interesse. Le principali minacce alla conservazione dell’orso...
  DESCRIZIONE Il progetto EX-TRA ha coinvolto quattro paesi dell’Unione europea: Italia, Romania, Bulgaria e Grecia. L’iniziativa ha avuto come obiettivo generale lo scambio di esperienze per incrementare le conoscenze in merito alle migliori forme di conservazione delle specie Lupo (Canis lupus) e Orso (Ursus arctos). Esso nasce dall’esperienza del precedente progetto LIFE COEX (www.life-coex.net) Improving Coexistence of Large Carnivores and Agriculture in Europe (LIFE04 NAT/IT/...
DESCRIZIONE Il progetto ANTITODO, realizzato in tre aree europee, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Italia), l’Andalusia e l’Aragona (Spagna), ha avuto l’obiettivo di favorire la conservazione dei grandi carnivori e dei rapaci necrofagi attraverso la diffusione di misure innovative per prevenire e contrastare l’uso illegale del veleno utilizzato per proteggere il bestiame domestico. Si tratta di una pratica illegale e scorretta, molto diffusa in Europa, che ogni anno provoca...