REACH- Il 31 maggio 2018 è scaduto il termine per la registrazione delle sostanze chimiche

04 Giugno - Il regolamento REACH -Registration, Evaluation, Authorisation and restriction of Chemicals- entrato in vigore il 1 giugno 2007, ha lo scopo di assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell'ambiente attraverso la conoscenza delle sostanze chimiche e dei loro pericoli. Il regolamento REACH prevede che entro il 31 maggio 2018 tutte le imprese che producono, importano e utilizzano sostanze chimiche nei paesi dell’Unione debbano registrare tali sostanze attraverso un fascicolo di dati sui pericoli ambientali e sanitari.  Per questo motivo il Ministero dell’Ambiente, il Ministero della Salute e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno promosso una campagna di sensibilizzazione di carattere nazionale per richiamare l'attenzione su come le sostanze chimiche siano parte della vita quotidiana e quanto sia necessario farne un uso attento e consapevole per tutelare la salute dell’uomo e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni, clicca qui.