Premio nazionale “Comuni Virtuosi”: un concorso per le buone pratiche locali in campo ambientale

Logo premio comuni virtuosi 201902 settembre 2019 - Il Premio Comuni Virtuosi, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, ha l’obiettivo di riconoscere, premiare e diffondere le buone pratiche in campo ambientale degli enti locali.

I progetti candidati dovranno aver valorizzato l'aspetto della prevenzione e dovranno essere caratterizzati da un'accurata rendicontazione e misurazione dei risultati ottenuti nonché presentare elementi di novità e innovazione. 

Le categorie di riferimento sono:

  • gestione del territorio (ad esempio progetti di cementificazione zero, recupero di aree dismesse, progettazione partecipata, bioedilizia, ecc.);
  • impronta ecologica della “macchina comunale” (efficienza energetica, acquisti verdi, mense biologiche, ecc.);
  • gestione dei rifiuti (economia circolare, raccolta differenziata porta a porta spinta con tariffazione puntuale, progetti per la riduzione dei rifiuti e riuso, ecc.);
  • mobilità sostenibile (car-sharing, car-pooling, trasporto pubblico integrato, piedibus, scelta di carburanti alternativi al petrolio e meno inquinanti, ecc.);
  • promozione di nuovi stili di vita più sostenibili (progetti per stimolare nella cittadinanza scelte quotidiane sobrie e sostenibili, quali: autoproduzione, filiera corta, cibo biologico e di stagione, sostegno alla costituzione di gruppi di acquisto, turismo e ospitalità sostenibili, promozione della cultura della pace, cooperazione e solidarietà, disimballo dei territori, diffusione commercio equo e solidale, autoproduzione, finanza etica, ecc.).

E’ possibile inviare una o più proposte da candidare entro e non il 31 ottobre 2019.

Per consultare il bando clicca qui