Le “sentinelle del clima” al XIII Forum internazionale dell'Informazione per la Salvaguardia della Natura

4 Novembre - People bulding future – Climate Savers è il titolo del  XIII Forum internazionale dell'Informazione per la Salvaguardia della Natura in corso a Frosinone, fino al 6 novembre che, per l’edizione 2016, ha scelto di anticipare i temi oggetto della Conferenza sul Clima COP22 di Marrakech, in programma la prossima settimana. Il Forum doveva svolgersi a Rieti, ma gli eventi sismici di questi giorni hanno reso necessario lo spostamento nel frusinate.
Al centro del dibattito il coinvolgimento delle popolazioni locali nel contrasto al surriscaldamento del pianeta. L’incontro ha coinciso con l’entrata in vigore, il 4 novembre, dell’Accordo di Parigi sul clima ratificato da 94 paesi. Tra questi l’Italia che ha approvato il relativo DDL lo scorso 27 ottobre.
L’evento, organizzato dall'associazione Greenaccord Onlus, in collaborazione con il Comune di Rieti, la Regione Lazio, il Ministero dell'Ambiente, il Ministero degli Affari Esteri e l'Ordine dei Giornalisti, punta a sottolineare l’importanza di “azioni dal basso” per centrare pienamente gli obiettivi dell’Accordo di Parigi.
Presenti esperti di sviluppo sostenibile, economisti, politici, giornalisti specializzati in temi ecologici e soprattutto le cosiddette “sentinelle del clima” provenienti da tutto il mondo che racconteranno le loro storie e le iniziative intraprese per cercare di opporsi ai cambiamenti climatici.

Programma