L’acqua è vita, un rapporto divulgativo dell’Agenzia europea per l’Ambiente

water is life20 febbraio 2019 - Il rapporto “L’acqua è vita” dell’Agenzia europea per l’ambiente (AEA) sottolinea nell’editoriale che l’acqua copre oltre il 70% della superficie terrestre e pone l'interrogativo di come garantire un uso sostenibile di questa risorsa vitale. L’acqua oggi è fortemente minacciata dall’inquinamento, dallo sfruttamento eccessivo, dalle alterazioni fisiche degli habitat acquatici e dai cambiamenti climatici. Tutto questo contribuisce a minarne la qualità e la disponibilità.

Nella pubblicazione dell’AEA l’attenzione è portata non solo sui fattori di pressione che stanno alterando il ciclo di vita dell’acqua ma anche su azioni intraprese, attraverso fondi europei, per cercare di fronteggiare problemi come la carenza idrica. E’ il caso di Malta che “produce” acqua pulita attraverso la desalinizzazione. Interventi sono ideati con il progetto integrato LIFERBMP Malta - Optimising the implementation of the 2nd RBMP in the Maltese River Basin District” (LIFE16 IPE/MT/000008) con il quale si  intende sostenere l'attuazione del secondo Piano di gestione dei bacini idrici al fine di: aumentare la consapevolezza della necessità di conservare e proteggere le risorse idriche e gli ecosistemi; facilitare l'adozione di misure - attraverso azioni dimostrative, casi di buone pratiche e incentivi fiscali - per aumentare la fiducia degli stakeholder e degli utenti dell'acqua nelle soluzioni proposte; migliorare la governance e ridurre l'incertezza nelle valutazioni dello stato dei corpi.