Finanza sostenibile: il piano d'azione della Commissione per un'economia più verde e più pulita

Data evento 
Venerdì, 9 Marzo, 2018 - 11:15

09 Marzo - Il Piano d’azione Finanza sostenibile dovrà creare un sistema in cui gli obiettivi ambientali e sociali siano parte integrante di qualsiasi scelta economica-finanziaria.

Per ottenere ciò, la strategia si muoverà lungo tre direttive:

  • il ri-orientamento dei flussi di capitale verso investimenti “verdi”,
  • la gestione dei rischi finanziari derivanti dai cambiamenti climatici, dal degrado ambientale e dalle questioni sociali,
  • l’incremento della trasparenza delle attività economiche.

Si tratta inoltre di uno dei passi fondamentali verso l'attuazione dell’accordo di Parigi e dell'agenda dell'UE per lo sviluppo sostenibile.

Il piano, che sarà discusso formalmente il prossimo 22 marzo a Bruxelles, prevede tra i punti fondamentali di stabilire un linguaggio comune per la finanza sostenibile, ovvero una tassonomia della sostenibilità UE, che fornisca un sistema di classificazione dei progetti a favore di clima, ambiente e sociale. In altre parole definirà ciò che è sostenibile e identificherà le aree in cui gli investimenti possono avere l’impatto maggiore. Saranno inoltre creati standard ed etichette per prodotti finanziari verdi, una sorta di ecolabel che permetta di individuare agevolmente gli investimenti che rispettano i criteri ambientali o di basse emissioni di carbonio.

http://europa.eu/rapid/press-release_IP-18-1404_it.htm