European Green Deal Call: 1 miliardo di euro di investimento per promuovere la transizione verde e digitale- l’innovazione al centro del green deal europeo

Logo european green deal call15 ottobre 2020 - La Commissione Europea ha lanciato un bando da 1 miliardo di Euro nell'ambito di Horizon 2020 per progetti di ricerca e innovazione finalizzati a rispondere alla crisi climatica e per contribuire a proteggere gli ecosistemi, la biodiversità e gli habitat europei minacciati.

Il mondo sta affrontando sfide senza precedenti e l'Unione europea sta rispondendo attraverso il Green Deal europeo, un piano d'azione ambizioso ma realizzabile, per un sistema che ci transiterà entro il 2050 verso un continente “climaticamente neutro”.

Mariya Gabriel, Commissario per l'innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e la gioventù, ha dichiarato che il miliardo di Euro del bando del Green Deal europeo è l'ultimo e il più grande bando nell'ambito di Horizon 2020.

Questo bando differisce per aspetti importanti dai precedenti bandi Horizon 2020. Vista l'urgenza delle sfide che affronta, mira a risultati chiari e tangibili a breve e medio termine, ma con una prospettiva di cambiamento a lungo termine. Per raggiungere questo obiettivo del 2050 sarà necessaria un'azione da parte di tutti i settori della nostra economia, sarà necessario pertanto: investire in tecnologie rispettose dell'ambiente; sostenere l'industria per innovare; implementare forme di trasporto pubblico e privato più pulite, più economiche e più sane; decarbonizzare il settore energetico; garantire che gli edifici siano più efficienti dal punto di vista energetico; lavorare con partner internazionali per migliorare gli standard ambientali globali.

I progetti finanziati nell'ambito di questo bando dovrebbero fornire risultati in dieci aree, di cui 8 aree tematiche:

1.            Aumentare l'ambizione climatica

2.            Energia pulita, economica e sicura

3.            Industria per un'economia pulita e circolare

4.            Edifici efficienti dal punto di vista energetico

5.            Mobilità sostenibile e intelligente

6.            Dalla fattoria alla tavola

7.            Biodiversità ed ecosistemi

8.            Ambienti privi di inquinamento e tossici

e due aree trasversali:

9.            rafforzare la conoscenza

10.          responsabilizzare i cittadini.

che offrono una prospettiva a più lungo termine per realizzare le trasformazioni previste dal Green Deal europeo.

Il bando include opportunità di cooperazione internazionale per affrontare le esigenze dei paesi meno sviluppati, in particolare in Africa, nel contesto dell'Accordo di Parigi e del Sustainable Development Goals (SDGs).

La scadenza per la presentazione delle domande è il 26 gennaio 2021 e i progetti selezionati dovrebbero iniziare nell’autunno 2021.

Per maggiori informazioni, clicca qui.