Contribuire a valutare lo stato attuale e futuro delle specie aliene invasive, consultazione fino al 18 ottobre 2020.

28 settembre 2020 - L’organizzazione intergovernativa indipendente IPBES (Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services) ha avviato la prima revisione esterna alla bozza del documento "IPBES thematic assessment of invasive alien species and their control” sulla valutazione delle specie esotiche invasive ed il loro controllo.

Tale documento valuterà lo stato attuale e le tendenze delle specie esotiche invasive, i loro impatti, la loro gestione e le politiche da affrontare. Terrà conto di vari livelli di conoscenza e sarà orientato alla individuazione delle soluzioni per fornire ai responsabili politici risposte flessibili e pragmatiche, comprese strategie di prevenzione e di adattamento per la gestione delle specie esotiche invasive.

L’IPBES invita esperti interessati e qualificati, inclusi scienziati, responsabili delle decisioni, professionisti e altri detentori della conoscenza a contribuire al documento. Il Governo italiano ha formalmente aderito all'IPBES il 27 gennaio di quest’anno ed ha designato presso l’ISPRA il Punto di Riferimento Nazionale che ha il compito di fare da ponte e facilitare le interazioni e lo scambio di informazioni tra IPBES e lo Stato membro.

Sarà possibile partecipare alla consultazione fino al 18 ottobre 2020 registrandosi come utente sul sito web IPBES (https://ipbes.net/user/register) e richiedendo di diventare un revisore esperto per i singoli capitoli della valutazione sulle specie aliene invasive su https://ipbes.net/user/login?destination=invasive-alienspecies/FOD-review-registration.