Al via la Piattaforma italiana per l’economia circolare - ICESP

12 Giugno - Il 31 maggio scorso è stata firmata dal Ministero dell’Ambiente, la carta per aderire alla Piattaforma italiana degli stakeholder per l’economia circolare (ICESP- Italian Circular Economy Stakeholder Platform). La piattaforma ICESP, realizzata da ENEA in quanto rappresentante italiano per ECESP (European Circular Economy Stakeholder Platform), nasce come luogo virtuale di convergenza e confronto delle varie iniziative in corso in Italia di modo da rappresentare in Europa, in maniera coordinata e coerente, “the italian way for circular economy”.

ICESP opera sostenendo le attività operative e di consultazione dei Gruppi di Lavoro, su diversi temi inerenti all’economia circolare, ai quali partecipano le Direzioni generali del Mattm: CLE, RIN e SVI. Partecipano, in qualità di soggetti fondatori,  anche il Mise, l’Agenzia per la Coesione Territoriale, alcune Regioni, l’Università di Bologna ed il settore imprenditoriale.

Per maggiori approfondimenti clicca qui.