Agenda urbana UE: partecipa alla consultazione pubblica sul Piano d’azione per l’adattamento ai cambiamenti climatici

Agenda urbana06 Luglio - Il 22 giugno scorso è stata lanciata la consultazione pubblica sul Piano d’azione del Partenariato sull’adattamento al cambiamento climatico dell’Agenda Urbana per l'UE, che propone soluzioni concrete di medio-lungo periodo per prevenire e ridurre al minimo i danni legati agli effetti dei cambiamenti climatici. L'insieme di azioni proposte nel Piano  rientra nei tre obiettivi specifici del Patto di Amsterdam (che ha istituito l’Agenda Urbana per l'UE): migliore regolamentazione, migliore finanziamento e migliore conoscenza in materia di cambiamenti climatici.

Il Partenariato, coordinato dalla città di Genova, è composto da Stati membri dell’UE (Francia, Polonia, Ungheria, Bulgaria), autorità locali e regionali (Barcellona, Glasgow, Trondheim, Loulè, Potenza, Sfantu Gheorghe), Dipartimenti della Commissione europea (DG REGIO, DG CLIMA, DG ENV, DG RTD, JRC) e altre organizzazioni (Eurocities, CEMR, BEI, URBACT, EEA, Patto dei Sindaci). L'attenzione è rivolta in particolare su temi specifici come: la valutazioni della vulnerabilità, la resilienza al cambiamento climatico e la gestione del rischio, comprese le dimensioni sociali delle strategie di adattamento climatico.

La deadline per rispondere alla consultazione pubblica è il 17 agosto 2018. Per maggiori informazioni clicca qui